I biocamini vanno di moda

Negli ultimi anni, i caminetti a bioetanolo – popolarmente conosciuti come biocamini per il loro rispetto per l’ambiente – stanno guadagnando terreno nelle case rispetto ad altre alternative , principalmente per la loro estetica, perché sono più facili da installare e anche più puliti rispetto ai tradizionali caminetti a legna.

I BIOCAMINI VANNO DI MODA

Ma anche, e questo è importante, perché non inquinano né il suolo né l’aria. Questo tipo di camino sostituisce la legna con un biocombustibile ecologico in forma liquida; Si nutrono di un alcol distillato, il bioetanolo, prodotto da diversi tipi di rifiuti organici (principalmente vegetali; dal mais, canna da zucchero o dalle patate, grano, alghe o bucce d’arancia), ed è una delle opzioni più pulite, poiché il vapore acqueo e anidride carbonica si ottengono come prodotti di combustione.

Il vapore acqueo provoca effetti benefici sulla nostra salute, aumentando l’umidità e, al contrario, l’emissione di anidride carbonica è così piccola da non rappresentare alcuna minaccia. È importante che, a differenza di altri tipi di combustibili ottenuti dal petrolio, le emissioni di anidride solforosa siano inesistenti . Infatti, in generale, la composizione e la quantità dei prodotti generati dalla combustione è simile alla composizione dell’aria espirata dall’uomo, il che rende più facile la pulizia di tali stufe.

Ma analizziamo meglio i vantaggi e gli svantaggi dei biocamini, soppesandoli entrambi prima di prendere la decisione di comprare un biocamino, a discapito dei tradizionali caminetti a legna.

VANTAGGI DEI BIOCAMINI

I vantaggi dei caminetti a bioetanolo sono innegabili prima, durante e dopo l’uso. La sua installazione è con tutta probabilità una delle più semplici, poiché questo biocarburante utilizzato per dare calore non necessita di uno scarico fumi, quindi non necessita di aprire alcun tipo di foro o uscita verso l’esterno . Il combustibile è più pulito della legna da ardere, non emette fumi, né produce cenere o fuliggine o sporco sotto forma di polvere.

Non producendo fumo, non avremo bisogno di una canna fumaria, di conseguenza non ci saranno perdite di calore, che rimarrà nel locale dov’è installato. Per inciso, non necessitando di opere murarie, i biocamini possono essere collocati praticamente in qualsiasi punto della casa, anche in un ambiente in legno (il vapore acqueo contribuisce in qualche modo a mantenere l’equilibrio igroscopico di questa, e il potere calorifico prodotto da la combustione del bioetanolo è inferiore a quella di qualsiasi tipo di legna da ardere). Quindi il mercato offre modelli da installare a parete, a pavimento, e anche ottimali da integrare in elementi decorativi esistenti.

Inoltre il suo potere calorico è rapidissimo, bastano appena tre quarti d’ora per riscaldare un locale di circa 30 mq , con un’altezza di 2,5 metri, con un camino a bioetanolo con una capacità calorica approssimativa di 3 kW/h. E per quanto riguarda la sua sicurezza, l’applicazione dell’autoestinguente di qualsiasi modello di qualità di quelli attuali evita un presunto pericolo di incendio. Soprattutto, il rischio è molto inferiore rispetto a quello di un caminetto tradizionale, poiché non ci sono scintille che possono saltare e la legna ardente non può rotolare fuori dal camino causando intossicazione per le persone. Se l’uso e l’ubicazione del bruciatore sono corretti, il rischio di incidenti è praticamente nullo.

ESTETICA DEI BIOCAMINI

C’è anche l’elemento estetico, se si vuole aggiungere un elemento decorativo alla casa, quelle persone che un tempo possedevano o hanno ancora un caminetto in disuso, poiché preferiscono farne a meno a causa dei suoi inconvenienti, possono sostituirlo con uno a bioetanolo così semplice per i motivi già accennati sopra.

Infine, i biocamini sono perfettamente trasportabili ; infatti, proprio come qualsiasi mobile. Questo permette, soprattutto alle persone che vivono in affitto, la potenza di godere di un caminetto, e spostarlo senza problemi in caso di trasloco. Il suo peso, le sue dimensioni e la mancanza di requisiti per la sua installazione fanno sì che il suo trasferimento non ponga alcun tipo di problema. Inoltre, anche a seconda del modello di biocamino, possono essere spostati all’interno della stessa casa a seconda di dove vogliono essere in un dato momento . Una piccola piattaforma con piccole ruote ne permette lo spostamento in modo comodo e pratico.

Se vuoi conoscere altre opzioni per caminetti di facile manutenzione  o analizzare i materiali che possono aiutarti nella costruzione del tuo caminetto in modo che la manutenzione sia il più semplice possibile in seguito, puoi trovare queste informazioni anche sul nostro blog.


Piaciuto l'articolo? Chi ha letto questo ha proseguito la lettura con uno di questi 4 articoli:

👇 Scegli il modello che più ti piace e rendi magica l'atmosfera della tua casa 👇

Apri Chat
Salve 👋 possiamo aiutarti?